Gestione Vendite – Parco Vendita – preventivo e Trattative – Hextranolo
post


Gestione Vendite – Parco Vendita – preventivo e Trattative

Per poter gestire un ciclo di vendita è necessario pre-compilare i dati del Parco Vendita e dei Listini Vendita
 

1. PARCO VENDITA

 
menu Vendita -> Parco Vendita
 
La pagina presenta un’unica sezione Dati in cui bisognerà compilare una serie di dati relativi al mezzo. I campi Descrizione e Tipo macchina sono mandatori per poter salvare i dati. Il tipo macchina è un elenco precompilato che rappresenta la categoria di appartenenza della macchina che si sta aggiungendo.
Le date di inizio e fine disponibilità indicano l’inizio e la fine della disponibilità alla vendita del mezzo.
Matricola, targa e Telaio specificano dati tecnici che identificano il mezzo.
 
Nota: posizionandosi con il mouse sui campi della pagina appariranno dei tooltips che guideranno l’utente alla compilazione con delle brevi spiegazioni.
 


2. LISTINI VENDITA

 
menu Vendita -> Listini vendita
 
La creazione di un nuovo listino prevede l’inserimento del nome del Listino (campo obbligatorio per il salvataggio), una Data inizio in cui viene proposta la data odierna (campo modificabile e facoltativo). La Data Fine del Listino (facoltativa) che indicherà la cessazione di validità del listino.
 
Una volta salvati i dati sopra verrà proposto un pannello con il Dettaglio Listino che presenterà un campo selezione a scelta multipla in cui saranno elencate tutte le macchine disponibili del parco vendita.
Per ogni voce selezionata apparirà una scheda in cui dovrà essere compilato il prezzo relativo alla macchina scelta. Bisognerà quindi salvare l’importo per ogni scheda (tasto Salva importo)
 


 

PREVENTIVI VENDITA

 
menu Vendita -> Preventivi vendita
 
TESTATA DOCUMENTO
La Data del documento è precompilata con la data in cui viene creato il preventivo. Il Listino e l’Agente sono precompilati con i dati eventualmente associati all’anagrafica. Possono essere tutti modificati.
 
I campi Agente, Listino di Vendita e Cliente sono mandatori per il completamento del preventivo. Il numero del documento viene calcolato in automatico al momento del salvataggio.
 
Funzioni particolari:
 
Il campo Cliente è un elenco a discesa in cui è possibile scegliere un cliente già presente in anagrafica – E’ possibile tramite i pulsanti Aggiungi e Modifica a destra del campo inserire un nuovo cliente o modificarne uno esistente. A sinistra del campo Cliente viene indicato il rating relativo al cliente per cui si sta creando il preventivo di vendita
 

 

 

SEZIONE RIFERIMENTI

Verranno visualizzati i nominativi associati a questo cliente in fase di gestione dei riferimenti in anagrafica.
Cliccando sul tasto “Aggiungi” nella tabella della sezione è possibile inserire dei riferimenti relativi al cliente per cui si sta compilando il preventivo. Ai nominativi selezionati verranno inviati gli alert e/o le mail relativi al PREVENTIVO di VENDITA

RIGHE DOCUMENTO

In questa sezione, tramite il tasto “aggiungi” è necessario indicare la categoria di macchina e la macchina – appartenente a tale categoria – richieste per la vendita. Per ogni riga verrà proposto il prezzo di vendita indicato in fase di inserimento del mezzo nel parco Vendita (è possibile modificarlo). Si può indicare poi uno sconto relativo alla macchina che verrà applicato all’importo indicato sulla riga.

Va indicata (obbligatoriamente) una macchina principale selezionando il flag “Princip.” che indica per quale mezzo sarà gestita la trattativa di vendita. E’ possibile aggiungere altre righe indicando per ognuna una categoria e un mezzo che non saranno oggetto di trattativa – è possibile ad esempio indicare degli accessori che saranno compresi nella vendita a costo 0.
Tramite i pulsanti funzione è possibile eliminare/ripristinare una o più righe – le righe da eliminare verranno evidenziate e potranno essere ripristinate fino al momento del Salvataggio.

 

PAGAMENTO E NOTE

In questa sezione è disponibile una selezione con menu a discesa in cui è possibile indicare la modalità di pagamento con cui verrà effettuata la vendita. Possono essere indicate eventuali note generali relative al preventivo e delle note ad utilizzo del personale aziendale coinvolto nel ciclo di vendita.

Funzioni particolari:
Il flag In Osservazione da la possibilità di monitorare il ciclo di vendita per motivi a discrezione del Noleggiatore. Se selezionato il software prevede la creazione automatizzata di un task relativo a questo preventivo.

 


 

TRATTATIVA DI VENDITA

 
menu Vendita -> Trattative
 
Nota: Una trattativa potrà essere salvata se presente un Preventivo di Vendita
 
La pagina della Trattativa prevede una sezione Con i Dati Anagrafici del cliente. Il campo Cliente è un elenco a discesa in cui è andrà scelto un cliente già presente in anagrafica – a sinistra del campo è indicato il Rating relativo a quel cliente.
 
Nel blocco di gestione Dati Trattativa il campo Importo iniziale proporrà il prezzo totale del preventivo di vendita, il campo Parco proporrà la descrizione del mezzo aggiunto nel preventivo.
 
Nel campo Oggetto (obbligatorio) va indicata una descrizione per la trattativa ed è possibile indicare una Probabilità di vendita
 

 
Una volta Salvata sarà disponibile nell’elenco Trattative ed entrando in modifica sarà possibile aggiungere un nuovo evento o visualizzare lo storico degli eventi relativi a questa trattativa.
 

 
Nella pagina sarà visibile un nuovo pannello “Trattativa” in cui è possibile aggiungere un evento che descriverà l’andamento della trattativa.
 
Il blocco è diviso in due tab Nuovo evento e Storico eventi. Nella prima è possibile indicare delle Note Trattativa relative al nuovo evento, uno Stato Trattativa – di default proporrà “Aperta”. Nel campo Data prossimo alert è possibile indicare ogni quante ore si vuole ricevere un alert riguardante l’evento – come indicato se non si compila il campo, l’alert arriverà dopo 24h.
Ogni nuovo evento aggiunto e compilato va Salvato (tasto Salva nel Tab)
 
Nel Tab Storico eventi verranno visualizzati tutti gli eventi aggiunti e per ognuno sarà possibile modificarne lo stato o anche eliminarlo.
 
Nota: ricordarsi di aggiornare lo stato di ogni evento prima di aggiungerne uno nuovo – per le righe evento elencate nello storico, eccetto la prima lo Stato Trattativa non sarà più modificabile.
 

X

Your message was sent successfully

Duis commodo risus et magna suscipit aliquam. Curabitur gravida efficitur purus. Pellentesque finibus neque sit amet justo volutpat tincidunt enim id turpis feugiat