Documenti di Trasporto – DDT – Hextranolo
post


Documenti di Trasporto – DDT


Documento di Trasporto

E’ possibile creare un DDT dall’elenco cliccando sul tasto ‘Aggiungi’.
 
E’ inoltre generabile direttamente dall’elenco dei CONTRATTI – tramite pulsante ‘trasforma in DDT di Uscita’. In questo caso il nuovo DDT sarà precompilato con tutte le parti condivise con il Contratto
 

 
Il DDT viene inizialmente creato come temporaneo – la gestione della temporaneità permette di modificare il documento in attesa dell’inizio del noleggio.
Il documento diverrà definitivo nel momento in cui viene salvato inserendo la Data e ora di inizio trasporto. Queste indicano il momento in cui il mezzo esce dalla filiale e comincia il conteggio delle ore di lavoro. Una volta inserita, il DDT non è più modificabile a meno di dati secondari (ad esempio le note del documento)

 
Nei Dati Anagrafici viene visualizzato il nome Cliente, espandendo il pannello ne verranno visualizzati i dettagli.
I Riferimenti che compariranno sono associati a tale documento e se selezionati riceveranno eventuali alert/mail attinenti.
 

 
La sezione Righe Documento presenterà le macchine – con la relativa categoria – richieste dal cliente per il noleggio. Se il DDT è derivato da un contratto non sarà possibile modificarle.
 
Nella riga è necessario compilare le domande Verbale relative al mezzo a noleggio. Per tutti i mezzi sono previste una serie di domande a risposta guidata e/o libera che indicheranno lo stato della macchina al momento dell’uscita a noleggio e successivamente al rientro in filiale. Vi sono poi una serie di campi da compilare in relazione al mezzo, generalmente il Contaore per una macchina che prevede tariffazione oraria, il Consumo per un Accessorio per cui la tariffazione prevede il consumo specifico in unità di misura. Il rabbocco Gasolio per le macchine con tale sistema di alimentazione.
 
Visualizza gestione domande verbale
 
Le stesse domande Verbale saranno da compilare anche sul DDT di rientro del mezzo e in base ai dati inseriti in entrambe le fasi, il gestionale contabilizzerà il calcolo orario e/o il consumo e gestirà le fasi di eventuale preparazione e/o riparazione dei mezzi in modo automatizzato.
 

 
Nella sezione Destinazione – Trasporto dovrà essere specificato se il trasporto del mezzo a noleggio al cantiere di destinazione è a carico del Cliente o del Noleggiatore. Se a carico Noleggiatore dovrà essere indicato il mezzo con il quale verrà effettuato lo spostamento nella selezione a discesa “Automezzo di trasporto”. Visualizza Tutorial Automezzi per il Trasporto
E’ obbligatorio scegliere il campo “Destinazione” nel relativo menù ed è possibile da qua aggiungerne una nuova. E’ facoltativo compilare i campi di indirizzo e recapiti.


 

Documenti: DDT di Reso

E’ possibile creare un DDT dall’elenco cliccando sul tasto ‘Aggiungi’.
 
E’ inoltre generabile direttamente dall’elenco dei DDT di Uscita – tramite pulsante ‘trasforma in DDT di Reso’. In questo caso il nuovo DDT sarà precompilato con tutte le parti condivise con il DDT di Uscita
 
La pagina di inserimento dati del documento di Reso si presenta come quella del DDT di Uscita. La Data e ora di inizio trasporto in questo caso indicano il momento in cui il mezzo rientra filiale e termina il conteggio delle ore di lavoro.
 
Per poter salvare il documento sarà necessario compilare le domande Verbale nella relativa sezione. I campi contaore e consumo saranno precompilati con i valori inseriti sul DDT di uscita in modo da verificarne agevolmente il divario.
 
A differenza del documento di Uscita andranno compilati anche gli Addebiti – in questa sezione vi è la possibilità di aggiungere delle righe a testo libero per cui andranno specificati un importo e una quantità. Ad esempio se il mezzo ha bisogno di un lavaggio extra è possibile riportarlo qua, indicando l’importo che richiede tale intervento e la quantità. Con il flag “Fatturabile?” si può specificare se tale addebito andrà contabilizzato in fattura.
NOTA: Le voci aggiunte con il flag Fatturabile? selezionato verranno conteggiate automaticamente in fattura.
 

 
Nella sezione Destinazione – Trasporto andrà specificato se il trasporto del mezzo a noleggio dal cantiere al rientro in filiale è a carico del Cliente o del Noleggiatore. Visualizza Tutorial Automezzi per il Trasporto


 
NOTE: STATI DEI DOCUMENTI:
 
Vengono gestiti 2 stati del ciclo documentale del noleggio per tutti i documenti. Uno stato Documento e Uno stato di Evasione del Documento.
 

DDT di Uscita
1 fase:
• uno stato documento Inserito – il DDT è stato creato o derivato e salvato, il DDT è temporaneo non è numerato e i mezzi a noleggio non sono ancora usciti dalla filiale.
• uno stato Evasione Inevaso – il DDT rimane in questo stato fino a che non viene emesso un DDT di Rientro a fine noleggio.
2 fase:
• uno stato documento Consegnato – al DDT è stata aggiunta la Data e ora di inizio trasporto – il/i mezzo/i sono a noleggio
 
DDT di Reso
1 fase:
• uno stato documento Inserito – il DDT è stato creato o derivato e salvato. Non è stata ancora aggiunta la Data e ora di inizio trasporto (che un questo caso indica il rientro dei mezzi)
• uno stato Evasione Inevaso – il DDT rimane in questo stato fino a che non viene emessa una fattura relativa per il noleggio.
2 fase:
• uno stato documento Consegnato – al DDT è stata aggiunta la Data e ora di inizio trasporto – il/i mezzo/i sono rientrati in filiale dal noleggio.

X

Your message was sent successfully

Duis commodo risus et magna suscipit aliquam. Curabitur gravida efficitur purus. Pellentesque finibus neque sit amet justo volutpat tincidunt enim id turpis feugiat